24^ Riunione CQPL – ASSEMBLEA costituente CQPL 2.0 e Statuto

NellʼAgorà del 13/4/2018 è stato deciso di creare un Gruppo di Lavoro per revisionare lo Statuto del CQPL.

Ciò a fronte del fatto che, dopo due anni che hanno portato al rinnovo della Convenzione Comune-Costruttore e a tre progetti di riqualificazione della via Portuense di fronte al Quartiere giacenti presso lʼAssessorato ai Lavori Pubblici, occorre fornire al CQPL nuovi strumenti gestionali che consentano un migliore funzionamento verso le Istituzioni Pubbliche e verso il Costruttore, per controllare che quanto oggi presente sulla carta si trasformi in opere e servizi, oltre alla possibilità di essere convocati per tutte le tematiche riguardanti il Quartiere e di poter gestire direttamente eventi e/o manifestazioni atti a consentire una maggiore partecipazione dei Residenti alla vita sociale e progetti in linea con lo scopo associativo.

Il Gruppo di Lavoro incaricato ha terminato il suo lavoro e lo ha proposto all’attenzione e all’approvazione dell’Assemblea.

Essendo necessario registrare il Comitato e meglio regolarizzare la sua posizione, l’Assemblea in oggetto si configura come una vera e propria Assemblea costituente del CQPL 2.0.

A seguire, si riporta il verbale dell’Assemblea.

___________________________________________________

CQPL – ASSEMBLEA COSTITUENTE CQPL 2.0.

19 Luglio 2018

PRESIDENTE: ALBINO RICCIO

SEGRETARIO: MARIO VALVO

NUMERO PRESENTI:19

 

Orario di apertura: 18.50

 

Risultano 3 deleghe di Residenti che non hanno potuto partecipare alla riunione ma che hanno già approvato tutti i suoi punti in quanto componenti il Gruppo di Lavoro incaricato della sua stesura.

 

ORDINE DEL GIORNO

 

  1. DISCUSSIONE E APPROVAZIONE STATUTO CQPL 2.0
  2. VIADOTTO MAGLIANA
  3. PARCO DEL PERUGINO
  4. VARIE ED EVENTUALI
  5. DEFINIZIONE DATA PROSSIMA ASSEMBLEA/AGORA’.

 

VERBALE

 

  1. DISCUSSIONE E APPROVAZIONE STATUTO CQPL 2.0.

 

Come noto e pubblicato sul Gruppo FB, il CQPL ha deciso, nellʼAgorà del 13/4/2018, di rinnovarsi dandosi un’organizzazione e degli strumenti operativi più efficaci per meglio perseguire la sua missione e i suoi scopi associativi.

 

Per questo motivo, è stato deciso di rifondare il CQPL e di pervenire a un CQPL 2.0 più strutturato e organizzato.

 

Come primo atto è stata convocata questa Assemblea Costituente.

 

Tutto ciò premesso, lo statuto del CQPL 2.0 viene  letto e illustrato punto per punto.

 

Per ogni punto sono accolte tutte le domande a cui si risponde nel massimo dettaglio e sono accolte e votate tutte le richieste di modifica.

 

Per le parti modificate, si relegge la nuova versione e la si mette a votazione.

 

Tutti i punti dello statuto sono votati e approvati all’unanimità.

 

Successivamente si procede a raccogliere le firme di tutti i presenti che risulteranno, a tutti gli effetti, Soci Fondatori del CQPL 2.0.

 

Si raccoglieranno anche le firme di chi ha conferito delega e di un partecipante all’assemblea che ha votato ma che non ha potuto apporre la sua firma e che risulteranno anch’essi Soci Fondatori del CQPL 2.0.

 

Si precisa che tutti i Residenti che si sono candidati alla carica di Referente dell’attuale CQPL risulteranno tra i Soci Fondatori del CQPL 2.0 nessuno escluso.

 

Saranno riconfermati tutti, quali Candidati, nella prossima riunione in cui si darà il via all’elezione del Presidente del CQPL 2.0 congiuntamente ad altre Candidature che dovessero pervenire in detta sede se saranno valutate idonee dai Soci Fondatori.

 

La data di questa riunione sarà comunicata non appena sarà pronto e reso presentabile il Regolamento del CQPL 2.0 che sarà votato da tutti i Soci Fondatori nell’ambito della stessa riunione.

 

Si ricorda che il regolamento del CQPL 2.0 è, a tutti gli effetti, parte integrante dello Statuto.

 

  1. VIADOTTO MAGLIANA

 

Ci si è concentrati soprattutto sul fatto che il Ponte è stato dichiarato, a inizio anno, a “rischio crollo” dall’Università la Sapienza di Roma.

 

Successivamente questa dichiarazione, pubblicata anche sui media, è stata smentita dal Rettore della stessa Università.

 

E’ stato deciso che il CQPL richieda al Sindaco di Roma, al Municipio competente di Roma e all’Università chiarimenti e assicurazioni circostanziate di merito.

 

Inoltre. lo Stesso dovrà richiedere al Comune di Fiumicino di supportare tali richieste di chiarimento visto l’altu umero di pendolari che transita quotidianamente su tale ponte.

 

 

  1. PARCO DEL PERUGINO

 

Dato l’evidente stato di degrado del Parco del Perugino, è stato deciso di richiedere formalmente chiarimenti all’Assessorato competente in merito al perché non sia eseguita la manutenzione ordinaria e la cura del verde pubblico.

 

Inoltre, è stato deciso di richiedere che siano piantumati degli alberi per creare delle zone d’ombra che attualmente mancano e che non consentono la piena fruibilità del Parco.

 

Poiché, inoltre, le luci del parco non si accendono correttamente va richiesto che si controlli il funzionamento delle stesse e l’eventuale, se non presente, introduzione di un sistema crepuscolare.

 

Va altresì richiesta la possibilità di prevedere il coinvolgimento di Soggetti privati per la gestione di chioschi e di servizi.

 

  1. VARIE ED EVENTUALI

 

Nelle varie ed eventuali si è parlato del fatto che lo SPIGES così com’é non funziona più in quanto quasi il 50% dei suoi costi è dedicato alla gestione amministrativa e al recupero dei crediti.

 

Si è deciso di affrontare l’argomento col CQPL 2.0 concordando delle azioni comuni con i Rappresentanti eletti dei Condominii e con gli Amministratori degli stessi.

 

  1. DEFINIZIONE DATA PROSSIMA ASSEMBLEA/AGORA’.

 

La data della prossima riunione sarà stabilita e pubblicata nel mese di Settembre c.a. concordemente con quanto specificato nel precedente punto 1.

 

Orario di chiusura: 21.15.

 

Print Friendly, PDF & Email