20^ Riunione CQPL – Agorà

COMITATO QUARTIERE PARCO LEONARDO – AGORA’ DEL 13/4/2018. VERBALE.

Jascin Calafato – Polis

Marina Ortis – Pleiadi

Sebastiano Montali – Athena

Rosa Lo Duca

Francesca Graziani – Polis

Daniele Aremi – Pleiadi

Enrico Folegnani – Athena

Giulio Morelli – Pleiadi

Giulio Gismondi – Pleiadi

Carmelo Sapienza – Pleiadi

Mario Valvo – Athena

Paolo Vece – Pleiadi

Clelia Izzi – Pleiadi

Vinicio De Luca – Pleiadi

 Alle ore 18:55 la riunione ha inizio.

Jascin Calafato viene nominato Presidente. Paolo Vece viene nominata Segretario.

ORDINE DEL GIORNO:

1. Cittadella dello Sport – relazione da parte di un Operatore vicino all’Amministrazione Comunale.

2. Mercatino a km 0.

3. Relazione su altri eventi occorsi nel periodo 2-4/2018.

4. Documento informativo per i Candidati alla carica di Sindaco.

5. Utilizzo del blog del sito www.cqpl.it.

6. Film degrado a Parco Leonardo.

7. Situazione Candidati alla carica di Referente e di Rappresentante del CQPL.

8. Discussione della Convenzione con I CODICI.

9. Varie ed eventuali.

10. Programmazione della prossima Agorà.

Punto 1: Cittadella dello Sport – relazione da parte di un Operatore vicino all’Amministrazione Comunale.

L’operatore vicino all’Amministrazione Comunale relaziona l’assemblea sullo stato attuale del progetto della Cittadella dello Sport.

E’ un progetto voluto dal Comune e presentato dal Sindaco.

Da parte del Comune ci sono già tutte le autorizzazioni e le modifiche di destinazione d’uso. Anche il progetto è stato approvato e, a breve, sarà presentato alla cittadinanza (si parla anche di un plastico che illustri il progetto finito).

Il terreno è già di proprietà del Comune di Fiumicino ed il progetto è già previsto nel piano regolatore.

Per quanto riguarda i vincoli archeologici, è stato detto che si tratta di strutture leggere che non prevedono scavi (a parte la piscina).

C’è una cordata d’Imprenditori (6 imprenditori, di cui alcuni molto importanti) che è pronta a partire con i lavori e il progetto è in parte finanziato dal CONI, che dovrebbe sovvenzionare quasi la totalità degli impianti.

Per problemi di ordine legale dell’Imprenditore capofila, il progetto ha subito una momentanea interruzione, ma, secondo chi lo ha esposto in Agorà, c’è la possibilità che la situazione si sblocchi e si prosegua con una probabilità compresa tra il 60% ed il 70%.

Sono previsti i seguenti impianti:

– due campi di calcio a 11 (uno stadio ed un campo per gli allenamenti);

– 2 o 3 campi di calcetto/calciotto;

– 2 palestre;

– 2 campi polifunzionali (pallavolo/basket);

– 1 piscina olimpionica coperta (con una struttura leggera che d’estate si può aprire ai lati).

Ci saranno gli spogliatoi a servizio dello stadio e delle strutture commerciali a servizio della Cittadella.

Si parla di un investimento di 18-22 milioni di euro, e, nel momento in cui dovessero cominciare i lavori, questi dovrebbero terminare nel giro di un anno.

Punto 2: Mercatino a km.0.

Il mercatino a km. 0 inizierà la sua attività dal 25 Aprile, ogni mercoledì e domenica con circa una ventina di banchi.

Sono persone molto serie che operano anche da altre parti e la cosa è nata lo scorso Natale, durante la preparazione dell’evento natalizio, grazie all’intervento di Fabrizio Buzi.

Hanno già fatto una prova lo scorso 4 dicembre (solo il 4 Dicembre), i banchi che sono venuti dopo sono un’altra cosa.

I banchi saranno posti fuori dal Centro Commerciale, lungo la zona pedonale di Parco Leonardo.

L’organizzatore è disponibile anche a separare le due giornate per fare una giornata a Le Pleadi ed una in Athena.

Punti 3 e 4: Relazione su altri eventi occorsi nel periodo 2-4/2018; documento informativo per i Candidati alla carica di Sindaco.

Essendo legati i due punti sono discussi insieme.

In Agorà era stato votato di presentarci, come CQPL, a tutti i futuri Candidati sindaco del Comune di Fiumicino.

Finora ci sono stati incontri con il candidato del Centro Destra e con il Movimento 5 Stelle.

A tutti sono stati consegnati dei documenti con l’elenco dei problemi del nostro Quartiere, ma è stato deciso da noi di fornire anche un documento sintetico, lungo una pagina, con l’elenco dei punti importanti.

Il documento è stato preparato ed è ormai nella sua forma definitiva. La presentazione del documento ha subito un ritardo a causa del rinnovo della Convenzione Comune-Costruttore che dovrebbe porre rimedio al 70% dei problemi monitorati e segnalati dal CQPL.

Il documento è letto in Agorà che lo approva all’unanimità.

Il documento sarà consegnato a tutti i candidati.

Punto 5: Utilizzo del blog del sito www.cqpl.it.

Dopo una disanima su cosa sia un sito web e cosa sia un blog, vengono presentate le due interpretazioni su cosa sia il sito web www.cqpl.it

La prima ritiene che sul sito www.cqpl.it debbano scrivere il Referente ed i Rappresentanti degli articoli che riflettano la loro idea su determinati argomenti, e che questi articoli riflettano solo l’opinione dello scrivente. Diverso è per i verbali e le relazioni che devono essere il più possibile condivisi e che oltre ad essere postati sono archiviati nell’apposita voce di menù già presente nell’area “documenti”.

L’altra interpretazione ritiene che quanto sia scritto nell’area blog del sito, in qualche modo, è visto dall’esterno come la posizione ufficiale dell’intero CQPL sull’argomento esposto e che quindi richiede sempre una forte condivisione.

Per quanto la prima interpretazione sia giusta, è necessario prendere in considerazione che, all’esterno del comitato, tutto quello che viene scritto sul sito viene visto come la posizione ufficiale dell’intero comitato.

Si pongono a votazione le due modalità di pubblicazione dell’Area blog del sito:

a) si prosegue come fatto fino ad ora per l’area blog del sito;

b) si debbono condividere gli argomenti dell’area blog del sito prima di pubblicarli.

La votazione termina con 10 voti a favore della posizione a), ma con l’indicazione che chi scrive sul sito deve “mantenere una determinata linea” che non si discosti da quanto discusso in assemblea.

Punto 6: Film degrado a Parco Leonardo.

Mario Valvo precisa che il film aveva lo scopo d’informare il Comune e il Costruttore della situazione di degrado esistente e che aveva fatte delle proposte a cui non ha ricevuto risposta. Inoltre ritiene che col rinnovo della Convenzione molti problemi potrebbero trovare soluzione e che forse conviene attendere.

Non essendo poi presenti le altre persone interessate a portare avanti il progetto  si decide di discuterne nella prossima Agorà.

Punto 7: Situazione Candidati alla carica di Referente e di Rappresentante del CQPL.

A distanza di un mese si prende atto della situazione dei candidati a referente.

Marina Ortis rinuncia alla sua candidatura perché, per rispetto del Comitato e delle persone che vi partecipano, non può garantire la necessaria disponibilità che tale ruolo richiede.

Al momento resta quindi un solo candidato, Antonio Canto.

Viene deciso di rilanciare l’appello per le candidature per garantire la più ampia partecipazione democratica al processo di elezione del Referente.

Punto 8: Discussione della Convenzione con I CODICI.

Non essendoci i responsabili dell’argomento si decide di discutere dell’argomento alla prossima Agorà.

Punto 9: Varie ed eventuali.

Per questo punto viene illustrato il documento inviato da Giulio Morelli che prevede un’intervento per il Parco delle Idee (in seguito al rinnovo della Convenzione) per la creazione di un chiosco nel parco (nei pressi dell’ingresso secondario) che faccia da bar per il quartiere e la presentazione di una possibilità di “percorsi naturalistici” come fatto in un altro Comune da sfruttare per la parte di Portuense lato Tevere.

Nella prossima Agorà si decideranno o meno le azioni da attivare per portare avanti il progetto.

Punto 10: Programmazione della prossima Agorà.

La prossima Agorà si terrà in data venerdì 18 maggio 2018 alle ore 18:30.

Verrà data comunicazione tramite i consueti canali del luogo della riunione.

Print Friendly, PDF & Email