Basta con le carenze d’illuminazione – Il Comune intervenga urgentemente

In 29/11/2017 abbiamo ricevuto l’ennesima segnalazione sulla mancanza d’illuminazione.
 
Il CQPL è intervenuto varie volte e in differenziati modi sia sul Costruttore che sul Comune di Fiumicino ottenendo risultati molto parziali e, riconosciamolo, deludenti.
 
Per questo motivo abbiamo invitato un’email all’Assessorato competente lamentando tale situazione e chiedendo nuovamente un intervento purchè risolutorio.
 
Dato il perdurare del disservizio abbiamo inviato anche una PEC in modo da protocollare la richiesta.
 
Il testo dell’email è riportato a seguire:
 
Gent.ssimo Assessore ai lavori Pubblici,
 
dobbiamo segnalarLe che continuiamo a ricevere reiterate lamentele dagli Iscritti al Comitato sul fatto che nei vari Complessi di Parco Leonardo manchi costantemente o molto spesso l’illuminazione.
 
Proprio oggi ci è pervenuta l’ultima segnalazione relativa a Via del Perugino fronte binari della stazione, di fronte al civico 122 che da ieri è quasi del tutto senza illuminazione.
 
In realtà, il Quartiere soffre in continuazione di questi problemi che Vi abbiamo segnalato più volte con varie modalità.
 
Vi ri-segnaliamo quindi che dovete intervenire urgentemente su:
 
via Giulio Romano;
via del Perugino;
via Portuense fronte complesso Le Pleiadi;
rotonda incrocio via delle Arti – via Portuense.
 
In particolare, non è tollerabile, in un Paese civile come si definisce il nostro, che una strada come via Giulio Romano sia lasciata al buio da quattro anni, tenendo anche conto che è la via della Stazione Ferroviaria.
 
Eppure, dovrebbero trattarsi tutti di problemi di normale gestione e amministrazione.
 
Sappiamo che via Giulio Romano non vi è stata consegnata e che è ancora in mano allo SPI ma è intollerabile che il Comune di Fiumicino rimanga impassibile e non assicuri un servizio che è indispensabile non solo per la viabilità ma soprattutto per la sicurezza.
 
Indipendentemente dal fatto che la gestione sia dello SPI riteniamo che il Comune di Fiumicino e, in particolare, il Suo Assessorato, siano responsabili direttamente nei confronti dei Cittadini dell’assicurazione di tale servizio.
 
Vi invitiamo, quindi, in questa fase di rinnovo della convenzione Comune-Costruttore, di obbligare in qualsiasi modo lo SPI a far funzionare ciò che deve funzionare.
 
Questo ancor prima che si concordi qualsiasi altra cosa.
 
Vi sollecitiamo, anche, a risolvere definitivamente tali problemi perché, Vi avvisiamo, i Cittadini-Residenti di Parco Leonardo sono ormai all’estremo limite della sopportazione.
 
Poiché dobbiamo rispondere a molti dei nostri Iscritti che lamentano questo problema Vi comunichiamo che pubblicheremo la presente anche sul nostro Gruppo Facebook in modo da informarli sul fatto che il nostro Comitato si è mosso, come sempre, a riguardo.
 
Come abbiamo detto più volte, noi siamo apartitici e pubblicizziamo le cose fatte e, allo stesso modo, quelle non fatte.
 
La campagna elettorale non ci compete nè vorremmo che ci tocchi.
 
Cordiali saluti
 
PS: invieremo, a breve, anche una PEC al Vostro protocollo unificato.
Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone